Il commento del presidente Pedone dopo la sconfitta casalinga contro Bergamo: “Trovandomi all'estero ho seguito la partita via internet. Non si può pensare di vincere con Bergamo rafforzata ed in queste condizioni atletiche, giocando davvero solo poco più di mezza partita. Solano ha ribadito di essere un giocatore sontuoso. A mio avviso abbiamo gestito troppo superficialmente gli ultimi istanti del tempo regolamentare. Ormai eravamo in piena rimonta e controllo, non dovevamo consentirgli di portarci ai supplementari. Sono molto dispiaciuto e preoccupato, dobbiamo prendere delle decisioni. Auguro comunque la mia personale buona Pasqua a tutti i 3300 spettatori che anche questa sera hanno sostenuto la squadra. La vittoria era un obbligo davanti ad un pubblico del genere”.

Sezione: Basket / Data: Sab 31 marzo 2018 alle 23:50
Autore: Davide Marchiol
vedi letture
Print