RELIVE Supercoppa Stings Mantova-Apu OWW 64-75: RISULTATO FINALE

11.09.2019 20:25 di Francesco Paissan   Vedi letture
RELIVE Supercoppa Stings Mantova-Apu OWW 64-75: RISULTATO FINALE

Percorso netto in Supercoppa, vittoria di Udine su Mantova per 75-64 al temine di una gara ben giocata da entrambe le squadre ma decisa dai due quarti conclusivi nei quali i bianconeri hanno saputo cambiare marcia e allungare sul punteggio

Punteggio che ormai si muove solo con i liberi. Stavolta tocca a Fabi che, nuovamente, fallisce il primo ma non manca il secondo

Fallo di Beverly su Ghersetti. Due tentativi dalla lunetta, segna solo il secondo

Rimbalzo d'attacco di Beverly, cresciuto tantissimo nel finale, che porta a un fallo commesso da Lawson e a due liberi. Uno su due

Un minuto e mezzo al termine

Dalla media ancora Cromer ma prezioso il rimbalzo strappato in precedenza da Beverly

Stavolta è in favore di Cromer il viaggio dalla lunetta. Non sbaglia l'americano

Fallo evidente di Beverly su Visconti che, dalla lunetta, segna solo il primo libero

Fallo su Beverly che tirerà due preziosi tiri liberi. Due su due

Bellissimo giro di palla dell'Apu aperto e chiuso da Nobile

Ancora letale da dietro l'arco, Ghersetti da tre

Ghersetti con la tripla dal mezzo arco di sinistra

Giro di liberi per Lawson che, dalla lunetta, non fallisce

Ancora Cromer che crea separazione e segna da due dalla media distanza

Cromer con tanto spazio non sbaglia la tripla che riporta distacco tra le due squadre

Vigori segna in terzo tempo senza marcatura

Ghersetti col semigancio su Jerkovic, due per i padroni di casa

L'Apu allunga nel punteggio sul finale di terzo quarto grazie all'ottimo apporto dell'influenzato Amato e delle riserve Nobile e Jerkovic. Proprio Nobile si è messo in luce in questo parziale, con giocate di grande personalità

Canestro pesante da tre per Sarto

Ancora Amato sugli scudi in questa fase. Sottomano al ferro e fallo subito per un gioco da tre potenziale, poi concretizzato

Fallo di Nobile su Visconti, due liberi per il mantovano. Uno su due

Amato con grande freddezza lascia di stucco la difesa sparando da tre senza esitazione

Jerkovic pure aveva qualcosa da farsi perdonare, tre punti dall'angolo

Nobile si fa perdonare qualche incertezza ataccando il ferro con convinzione e trovando due punti

Maspero punisce la difesa con un no-look per Lawson che riceve palla da solo e schiaccia al ferro

Fallo pesante di Nobile su Clarke su un tentativo di tripla. Dei tre liberi vanno a canestro due tentativi

Beverly strappa un rimbalzo d'attacco e subisce fallo da Lawson. Dalla lunetta è uno su due

Nobile libera Antonutti per la tripla, solo cotone

Nobile solo dall'angolo trova la tripla

Fallo di Cromer su Raspino lanciato a canestro. Due liberi per l'ex-bianconero che sbaglia il primo e infila il secondo

Nobile copia Cromer e fa saltare a vuoto Ghersetti sul primo passo, appoggiando comodo al ferro col secondo

Eurostep di Cromer su Clarke con canestro e fallo subito. Gioco da tre completato

Fallo di Fabi sul tentativo di stoppata su Lawson. Due su due e vantaggio Mantova

Terzo quarto al suo avvio!

Udine avanti 37-36 dopo un secondo quarto giocato in maniera più accorta, nel quale i bianconeri si sono sbloccati soprattutto in attacco. Mantova però ha saputo rispondere colpo su colpo e la gara risulta molto equilibrata e godibile

Poggi con l'ultima preghiera sulla sirena segna. Il tiro vale due punti e avvicina Mantova a una lunghezza

Maspero mandato alla lunetta, da dove 'autografa' un 1/2

Cromer risponde con due punti segnati in sospensione

Lawson pure è una sentenza al tiro da lunga distanza

Due minuti alla fine del primo tempo

Fabi dall'angolo è freddo e non sbaglia la tripla. Assist di Cromer sul ribaltamento veloce operato dall'Apu

Fallo di Beverly su Visconti, a segno solo il primo libero

Beverly segna in acrobazia, cadendo a terra, dopo il fallo di Clarke. Gioco da tre completato

Clarke da tre, una sentenza

Cromer passa tre difensori come fossero ectoplasmi, due punti attaccando il ferro

Antonutti ancora impreciso dalla lunetta, 1/2 dalla linea della carità

Visconti segna da tre nonostante la contestazione di Cromer

Fabi no-look per Beverly che schiaccia a canestro con la bimane

Antonutti preferisce mandare Ghersetti dalla lunetta piuttosto che farlo segnare con maggiore comodità. La scelta si rivela corretta perché Ghersetti sbaglia entrambi i liberi

Prima Antonutti ma soprattutto Beverly poi 'aggiustano' a canestro il rimbalzo dovuto a una tripla sbagliata non di molto di Cromer

Zilli difende bene da vicino canestro ma Lawson in allontanamento mette in mostra tutto il suo talento

Altri due punti per Cromer

Lawson lasciato troppo libero segna da tre

TJ Cromer mette la quinta e lascia indietro i difensori in maglia bianca, chiudendo con due punti al ferro e il vantaggio Apu

La presenza di Zilli si fa sentire nell'area mantovana. Rimbalzo offensivo che porta i padroni di casa a commettere fallo e a mandarlo in lunetta, da dove Zilli scrive 2/2

Zilli in penetrazione con personalità e fisico, trova il canestro, subisce il fallo ma fallisce l'occasione dell'and one

Nobile regge il contatto in area e appoggia due punti al tabellone

Sei lunghezze di vantaggio per Mantova, 18-12, abile a sfruttare i troppi rimbalzi d'attacco concessi dall'Apu e a difendere con attenzione, concedendo pochi tiri ai bianconeri

Poggi mette una mano sul rimbalzo e serve Ferrara che, sotto canestro, ne mette due comodi

Cromer a testa bassa dopo aver strappato un rimbalzo in difesa. Fallo subito, due liberi dei quali solo il secondo va a segno

Trova campo anche Jerkovic in questi minuti finali di primo quarto

Raspino coglie un altro rimbalzo d'attacco e segna due punti in area

Amato in campo nonostante la febbre salita in giornata

Antonutti subisce fallo e, in virtù del bonus accumulato, va in lunetta. Due su due

Rimbalzo d'attacco di Lawson su Beverly, tiro in allontanamento e canestro da due

Cromer da tre, Clarke però risponde subito in una gara in cui si gioca a segnare da più lontano

Raspino in contropiede appoggia a canestro

Clarke con la tripla da un metro e mezzo dietro l'arco

Ghersetti vira sul perno in area e appoggia al tabellone per due punti eleganti

Fabi serve Antonutti in corsa, il quale appoggia a Beverly fermato con fallo in area. Dalla lunetta questa volta è 2/2

Beverly spedito alla linea dei liberi, uno du due per l'americano

Tripla dall'angolo per Antonutti

Primi due punti della gara per Lawson

Palla a due alzata!

Ricerca della continuità ed evitare gli infortuni. Questi gli obiettivi principali dell'Apu questa sera, in quella che è la prima gara in trasferta per questa stagione. L'anno scorso uno dei punti dolenti era proprio il rendimento esterno, da migliorare in questa stagione a partire già dalla prova di questa sera. Udine e Mantova arrivano entrambe da un successo, con i bianconeri, di nuovo, vincenti contro Ferrara e i mantovani che, quasi alla sirena, hanno trovato con Clarke il canestro della vittoria contro Verona. Proprio Clarke e Lawson, i due USA, saranno da tenere d'occhio per la formazione di casa, senza dimenticare l'ex-Apu Raspino. Per Udine le defezioni sono quelle di Penna, fermo ai box e nemmeno in panchina stasera, oltre a quelle di Cortese e Jerkovic da valutare a gara in corso

Buonasera amici di TuttoUdinese.it da Francesco Paissan! L'Apu scende in campo questa sera al Palasport di Suzzara per sfidare Mantova nel secondo impegno del girone rosso di Supercoppa Italiana. Riconfermarsi dopo la buona prova di Cividale contro Ferrara è l'obiettivo di coach Ramagli e dei suoi giocatori. A tra poco per la diretta testuale!