Gara incredibile quella del Mapei Stadium. Il Sassuolo supera il Milan 4-3 in una gara ricca di emozioni e colpi di scena. Partono bene i rossoneri che passano subito in vantaggio con Robinho e raddoppiano poco dopo con Balotelli. Ma il Milan sullo 0-2 escono dal campo e inizia lo show di Domenico Berardi che accorcia, pareggia e addirittura segna il gol del sorpasso mandando il suo Sassuolo al riposo in vantaggio 3-2. Nella ripresa non cambia la musica e il Sassuolo sempre con Berardi segna il quarto gol. Il Milan non c'è, Allegri gioca anche la carta Honda all'esordio che colpisce un palo, ma è Montolivo a 5' minuti dal termine a siglare il terzo gol. Ma non finiscono le emozioni: il Milan tenta il tutto per tutto, si getta in avanti e Pazzini colpisce una traversa clamorosa a porta sguarnita. Negli ultimi 5' minuti di recuper forcing del Milan che non riesce a pervenire al pari. Milan che cosi perde ancora e questa volta in modo decisamente indecoroso. Il Sassuolo coglie tre punti incredibili grazie a uno scatenato Berardi che domani raggiunerà il ritiro con l'Under 21 ma sul quale Prandelli ha già messo gli occhi. 

Sezione: Notizie / Data: Dom 12 gennaio 2014 alle 22:40
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @Sbentivogli10
vedi letture
Print