Tra gli applausi scroscianti e un po' di rammarico che cala il sipario sulla e-serie A PES dell'Udinese e-sports. I friulani, rappresentati da Yuri Bacoli (yurifutsal10), cadono infatti elegantemente  e solo ai rigori contro la Juventus del bicampione del mondo  Ettore Giannuzzi (ettorito97) al termine di una due giorni per niente apatica. 

Canovacci mai banali, sfrontatezza, grinta e passione strabordante: ecco gli ingredienti trainanti che hanno permesso ai bianconeri di sfiorare l'impresa  final eight. 

Udinese vs Parma (0-0, 1-1, 1-0)

Partite sbarazzine e non monotone, quelle orchestrate da Yuri Bacoli, spalleggiato dal compagno di squadra  Loris Gambaretto, a partire dalla sfida di   play off di spareggio  (primi due match terminati con lo score di 0-0 e 1-1) con il Parma di Loris Iezzi (Dorian Fear). Partita di carattere,  ornata  da una scucchiaiata al miele di De Paul che funge da tappeto rosso per l'imbucata vincente di Okaka: è l'1-0 che regala il pass ai bianconeri. 

Udinese vs Genoa (2-2 0-0 2-3)

Turno successivo, al cospetto di Rosario Accurso, (NPK_02) altro pro player rinomato, vincitore del girone C. Altro match che per il verdetto finale, dopo i punteggi di 2-2 e 0-0, si appella allo spareggio da dentro o fuori. Sfida che si mette da subito  in ripida salita per il portacolori friulano che al pronti via subisce il goal di  Scamacca. La sua reazione è però energica e  vorace: passano pochi minuti infatti e Nestorovski, armato da Arslan, è cinico e spedisce nel 7.  1 a 1 e palla al centro. Non solo. Poco dopo è il turno di una  sinfonica azione bianconera suggellata da una torre di Okaka che imbecca un Nestorovski particolarmente ispirato: doppietta e vantaggio bianconero. 

Ai minuti finali  arriva l'inaspettato ribaltone: rigore trasformato da Pandev e goal di Pjaca che al 90esimo decreta la vittoria rossoblù. NPK_02 vede premiato tutto il suo carico d'esperienza e sfrontatezza. Per yurifutsal10 è invece una doccia fin troppo fredda. 

Udinese- Juve (Juve ai rigori)

I giochi infatti  si complicano e non poco, per il pro player dei friulani, costretto ad affrontare nel loser bracket uno dei giocatori dal pedigree più di lusso del panorama PES, lo juventino Ettore Giannuzzi (ettorito97). Non soffre di timore reverenziale però  il bianconero di sponda Udinese che ben riesce a sfoderare quel gioco che è il suo marchio di fabbrica:  una ragnatela intessuta con un fraseggio asfissiante e con intercalari composti da  attacchi fulminei e aguzzi, capaci di regalargli un inaspettato vantaggio, firmato da Nestorovski, già al 25esimo. I conti, però, vengono pareggiati  da Dybala e infine chiusi ai rigori  dal lucido e attento Ettorito97 che riesce così a far suo l'agognato pass per le final eight. 

Curiosa e impavida la scelta di yurifutsal10 di schierare Musso (disinnescato da Szczęsny)  come primo rigorista : una scelta sguainata per tentare l'effetto sorpresa.  Yuri Bacoli cade a testa alta imprimendo la sua impronta di originalità e personalità su questa  e-serie A PES. 

Sezione: Notizie / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 14:53 / Fonte: di Martina Tomat
Autore: Redazione TuttoUdinese
Vedi letture
Print