Ospite di "Calciomercato - L'originale" su Sky Sport, Serse Cosmi è tornato a parlare di Luis Muriel, talento ancora inesploso a Udine che vuole cercare fortuna alla corte di Mihajlovic: "Muriel l’ho conosciuto poco purtroppo, giocatori di quel genere aiutano tanto gli allenatori, poi magari anche il Lecce ha contribuito alla sua crescita. La sua esplosione? E' un tipo statico nelle capacità, in lui si riconosce il giocatore con capacità da campione e quando hai queste qualità se non riesci ad esprimerle in breve tempo diventi uno di quei giocatori che può diventare ma che ancora non è. Muriel o Cuadrado? Cuadrado era più pronto, ma se mi chiedete il giocatore che mi faceva impazzire... era Muriel. Gli ho visto fare cose uniche". 

Sezione: Notizie / Data: Gio 08 gennaio 2015 alle 13:30
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
vedi letture
Print