La Fiorentina che si appresta ad affrontare l’Udinese domani, nella gara valida come andata della semifinale di Coppa Italia, è una squadra con il morale basso a causa della brutta sconfitta in campionato contro il Cagliari. A parlare, alla vigilia di questa importante gare, è il tecnico dei gigliati Vincenzo Montella: “La sconfitta di sabato è solo colpa mia, ma le critiche che ho ricevuto mi sono parse eccessive. Per quanto riguarda la Coppa, l’Udinese è una squadra forte e molto brava ad adattarsi agli avversari, sicuramente un avversario difficile e pericoloso”. Il tecnico viola ha parlato anche della situazione di vari giocatori in rosa: “Diakitè è appena arrivato, ma sono convinto che possa giocare. E può farlo anche da terzino. Da Ilicic, invece, mi aspetto più continuità. Gomez? Deve ancora rientrare con il gruppo, ogni ragionamento tattico deve aspettare”. Infine alcuni commenti sull’ex di turno di questa gara, Cuadrado: “Juan sta molto meglio, ma non si è ancora allenato con i compagni. A Udine ci sarà agonismo e quindi per noi sarebbe molto importante averlo, vedremo. Posso solo dire che, rispetto a Cagliari, sta meglio”.

Sezione: L'Avversario / Data: Lun 03 febbraio 2014 alle 20:15 / Fonte: sportmediaset.mediaset.it
Autore: Davide Gani
vedi letture
Print