In estate l'Udinese rischia di dover rivoluzionare tutto il reparto portieri. Juan Musso, da tre stagioni a questa parte il titolare della porta bianconera e voglioso di coronare il sogno Champions League, è in vetrina. Si attendono offerte da almeno 25 milioni per l'argentino, che piace alle big d'Italia e d'Europa. Milan, Juve, Roma, Chelsea e PSG le squadre che hanno già chiesto informazioni, con la società bianconera che ha dato il via all'asta.

Potrebbe lasciare il suo Friuli a fine stagione, e questa volta a titolo definitivo, anche Simone Scuffet. Miglior portiere della scorsa B con lo Spezia, il classe '96 non è più intenzionato a fare il secondo. Con l'ambiente Udinese qualcosa sembra essersi rotto, provare a ricucire il rapporto per ricominciare questa volta da titolare è comunque un'opzione che va tenuta in considerazione ma in attesa di capire quali saranno i piani del club bianconero Pastorello, il suo agente, sta cercando un'altra collocazione in Serie A. Piace alla Sampdoria ma non solo. Può partire per meno di 5 milioni, un affare considerato che si tratta di un giocatore ancora giovane ma già con esperienza.

Addio certo anche per Manuel Gasparini, classe 2002. Già a gennaio era stato vicino a firmare per la Juventus, che ora può chiudere l’affare per l’estate a parametro zero. 

Il club bianconero si starebbe cautelando andando a caccia di un portiere sul mercato estero. Il profilo che si sta cercando è quello di un giovane da poter far crescere, che possa ripercorrere il percorso fatto da Musso, affiancato da un portiere alla Bizzarri. Difficile la pista che porta a Perin. Il portiere, concluso il prestito al Genoa, tornerà a Torino ma il suo costo appare proibitivo e in più c'è da vincere la concorrenza di altri club, in primis quello dell'Atalanta.

Sezione: Focus / Data: Gio 15 aprile 2021 alle 22:54
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print