Marino: "De Paul è un fuoriclasse, valuteremo le offerte che arriveranno ma non lo svenderemo. In entrata proveremo a sfruttare le occasioni, crediamo di avere una squadra competitiva"

23.12.2019 11:41 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Marino: "De Paul è un fuoriclasse, valuteremo le offerte che arriveranno ma non lo svenderemo. In entrata proveremo a sfruttare le occasioni, crediamo di avere una squadra competitiva"

Pierpaolo Marino, Ds dell'Udinese, ha parlato di Rodrigo De Paul e di mercato ai microfoni di Tutti Convocati. Queste le sue parole:

"A gennaio faremo poco, proveremo a sfruttare qualche occasione in uscita e in entrata, ma crediamo di avere una squadra competitiva in ogni ruolo per gli standard di una medio/piccola. Quest'anno De Paul ha fatto vedere solo il 50% del suo potenziale in partita. In allenamento, invece, si vede che è un fuoriclasse. E' un titolare dell'Argentina, squadra piena di giocatori che valgono almeno 50 milioni. Cederlo? Dipenderà molto dalle richieste che arriveranno. E' un giocatore di livello mondiale, vedremo. La proprietà è stata molto generosa con noi non cedendolo di fronte a offerte considerevoli in estate. L'Udinese non svenderà nessuno".