Reparto portieri: ecco chi resta e chi parte

22.06.2014 09:00 di Stefano Pontoni  articolo letto 1177 volte
© foto di Federico De Luca
Reparto portieri: ecco chi resta e chi parte

Dopo aver quasi completato il parco attaccanti chiudendo per Thèrèau, l'Udinese deve pensare ora anche agli altri reparti. In primis i portieri. Confermato il giovanissimo friulano Scuffet come titolare e portiere del futuro, i bianconeri sono in cerca di acquirenti per sfoltire gli altri estremi difensori in rosa che non rientrano più nei piani societari. Primi a lasciare Udine dovrebbero essere Brkic e Kelava. Il serbo è seguito da Lazio e Sampodoria che attendendono l'evoluzione dei fatti per piazzare il colpo. Non è da escludere per lui nemmeno una pista estera che lo porterebbe in Germania. Per il croato invece di ipotizza un ritorno a casa alla Dinamo Zagabria. Entrambi questi due portieri non accettano il ruolo di secondo dietro a Scuffet e preferiscono cambiare squadra per trovare un posto che gli possa garantire di giocare. Anche Benussi, diventato il quarto portiere a causa degli infortuni che lo hanno bloccato per tutta la stagione e che non gli hanno permesso mai di scendere in campo, lascerà Udine trovando posto in serie B. Molte sono le squadre della cadetteria che sarebbero pronte ad ingaggiarlo. In compenso a queste partenze i bianconeri potrebbero puntare per il ruolo di secondo su Karnezis, portiere titolare della Grecia ex Granada, con Romo come terzo. Anche per il greco, titolare ai mondiali, però c'è molto interesse da parte di altri club e quindi non si può escludere una sua partenza all'estero.