Attualmente, tre squadre sono coinvolte nella lotta per evitare la retrocessione, rendendo probabile la necessità di uno spareggio per la salvezza. Come già sperimentato nella stagione precedente, la Serie A ha reintegrato gli spareggi per determinare il vincitore dello scudetto e per stabilire chi rimarrà in massima serie in caso di parità di punti. Nella passata stagione, Verona e Spezia si sono trovate a dover disputare uno spareggio salvezza, che ha segnato la retrocessione dei liguri. Ora, con la classifica attuale, è possibile che due squadre debbano ancora una volta sfidarsi per evitare la caduta in serie B. Tuttavia, sorge la domanda: cosa accadrebbe se più di due squadre finissero la stagione con lo stesso numero di punti?

LA CLASSIFICA 

13) Verona 37 punti  (aritmeticamente salvo)

14) Lecce 37 punti (aritmeticamente salvo)

15) Cagliari 36 punti (aritmeticamente salvo)

16) Frosinone 35 punti

17) Udinese 34 punti

18) Empoli 33 punti

19) Sassuolo 29 punti (aritmeticamente in Serie B)

20) Salernitana 15 punti (aritmeticamente in Serie B)

COME FUNZIONA LO SPAREGGIO SALVEZZA IN SERIE A

Con tre squadre separate da soli due punti, la competizione per evitare la retrocessione è più incerta che mai. Tra le possibilità che si prospettano, vi è la ripetizione dello spareggio salvezza, già visto lo scorso anno. Tuttavia, a differenza della stagione precedente, lo spareggio quest'anno sarà articolato su due incontri di andata e ritorno. La squadra con il miglior rendimento nei confronti diretti giocherà la gara di ritorno in casa propria. Questa novità implica che lo spareggio salvezza si svolgerà in due partite a partire da questa stagione. 

Sezione: Notizie / Data: Lun 20 maggio 2024 alle 10:00
Autore: Alessandro Vescini
vedi letture
Print