Sedotto e poi abbandonato. Questo è il destino di Dusan Basta, esterno destro dell'Udinese. Da uomo mercato a uomo non cercato: il serbo prima corteggiato da Inter e Juve, poi da Arsenal, Roma e Milan, ora si ritrova senza una vera pretendente pronta a strapparlo a paron Pozzo. Troppo alto il costo del suo cartellino, circa 15 milioni, in questo mercato  dove si cercano gli affari e i saldi e non sempre la qualità. Così le big hanno fatto un passo indietro e stanno ripiegando su altri obiettivi più economici, come svincolati ed esuberi. Basta aveva dichiarato nelle scorse settimane di voler cambiare aria solamente in caso di chiamata da parte di una grande. Dato che questa non arriva resterà ad Udine, almeno fino a giugno. In testimonianza di ciò anche la cessione in prestito di Widmer. La Furia bionda ,nonostante il suo procuratore lo voglia vedere in altri lidi, dovrà accontentarsi della casacca bianconera.

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 06 gennaio 2014 alle 09:00
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print