A Milano danno De Paul già dell'Inter. Cosa c'è di vero dietro a questi voci?

12.11.2019 14:00 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
A Milano danno De Paul già dell'Inter. Cosa c'è di vero dietro a questi voci?

Continuano imperterrite le voci di un passaggio, già a gennaio, di De Paul all'Inter. In molti, da Milano, danno l'affare già per fatto ma cosa c'è di vero dietro a tutto questo chiacchiericcio novembrino? Stando alle informazioni da noi raccolte, l'interesse dei neroazzurri per il diéz risalirebbe ad un incontro, avvenuto alcune settimane fa, tra il procuratore del giocatore, Augustin Jimenez, e alcuni emissari dell'Inter. L'agente, come fatto negli stessi giorni anche con il Milan, avrebbe proposto il giocatore ai neroazzurri. Non si può però parlare ancora di trattativa avviata ma soltanto di un colloquio preliminare, come i tanti che avvengono quotidianamente tra società e procuratori. 

Attenzione poi ad un altro dettaglio. Vero che Conte chiede rinforzi già nella prossima sessione invernale del mercato ma, conti alla mano, difficile che l'Inter possa investire 30 milioni per l'argentino che, tra l'altro, non è nemmeno in cima alla lista dei desideri del tecnico. L'ex ct, infatti, spingerebbe più per l'acquisto di Vidal, ormai fuori dal progetto tecnico del Barcellona. E in prestito, formula che sarebbe più adatta, i Pozzo non lo cedono.

Inoltre l'Udinese, lo dice la storia, ha sempre diffidato dal vendere i propri calciatori a gennaio. Se ne riparlerà quindi il prossimo giugno, quando è molto probabile che Rodrigo lasci Udine.