SINTESI Amichevole, Udinese-Radomlje 6-0: in gol De Paul, Pussetto, Mandragora, Lasagna (doppietta) e Bocic

23.02.2019 17:00 di Emanuele Calligaris Twitter:    Vedi letture
SINTESI Amichevole, Udinese-Radomlje 6-0: in gol De Paul, Pussetto, Mandragora, Lasagna (doppietta) e Bocic

Questo pomeriggio (calcio d'inizio alle ore 15.00) è andata in scena alla "Dacia Arena - Stadio Friuli" la sfida amichevole programmata per la giornata odierna: Udinese-Radomlje. La gara è terminata col punteggio di 6-0 in favore dei bianconeri; in gol De Paul (al 13'), Pussetto (al 29'), Mandragora (al 41', su rigore), Lasagna (al 53' e al 75') e Bocic (all'88').

Entriamo nel dettaglio e analizziamo brevemente la gara. Nicola presenta per questo test match una formazione alternativa: 4-3-3 è il modulo di partenza e che meglio descrive l'atteggiamento tattico dell'Udinese durante la gara. Nel dettaglio, tra i pali c'è Nícolas; la difesa a quattro, da destra a sinistra, è composta da Opoku, Wilmot, De Maio e Zeegelaar; a centrocampo ci sono Mandragora in cabina di regia, affiancato in mediana da Ingelsson e Mićin; questo invece è il trio d'attacco che completa lo schieramento: Pussetto, Lasagna e De Paul. Gli ospiti si presentano con un modulo speculare. Può dunque partire la gara.

1' - CALCIO D'INIZIO! Udinese in campo in completo blu (attacca da sinistra a destra nel primo tempo), mentre gli sloveni del Radomlje, primi nella seconda divisione del campionato nazionale, giocano in giallonero;

10' - Primi dieci minuti di studio tra le squadre: molto fisici gli sloveni nei contrasti e l'Udinese ha sempre il possesso della palla;

13' - GOL: 1-0! Vantaggio bianconero: bella azione sulla fascia destra, con Opoku che vince un contrasto con due avversari e scappa via a un terzo; giunto sul fondo mette in mezzo un cross che coglie preparato De Paul in mezzo all'area, tutto solo: l'argentino non può far altro che insaccare in rete con un tiro di prima;

15' - Lasagna poco reattivo e in attacco, all'inizio, non fa per niente bene; bene invece Pussetto sulla destra;

27' - Primo tiro per il Radomlje, che si rende pericoloso con uno schema su punizione (pallone alto di poco, tiro da posizione ravvicinata);

29' - GOL: 2-0! Raddoppio friulano: gran bella triangolazione fra De Paul, Lasagna e Pussetto; verticalizzazione dell'argentino per l'ex Carpi che di prima serve Pussetto, inseritosi sulla destra: c'è il buco della difesa avversaria, e così lo stesso Pussetto ha vita facile e la mette dentro a tu per tu col portiere (angolino a sinistra);

36' - Presente anche Giampaolo Pozzo in tribuna;

40' - RIGORE PER L'UDINESE! Trdin, mediano del Radomlje, "para" una conclusione in area e viene fischiato il penalty: c'è anche l'ammonizione;

41' - GOL: 3-0! Tris dell'Udinese dal dischetto: in gol Mandragora, che mette a segno il 3-0 con una conclusione potente e precisa a fil di palo (il portiere avversario intuisce, ma è in ritardo nell'intervento);

45'+1 - FINE PRIMO TEMPO! Udinese in vantaggio senza tanti sforzi: ricapitolando, la fisicità degli avversari ha avuto la peggio rispetto ai guizzi offerti dai giocatori dell'Udinese (da segnalare Wilmot, difensore ancora chiaramente acerbo, ma che conosce bene i tempi degli interventi difensivi da compiere; abbastanza preciso nei lanci lunghi, ottimo nei passaggi corti); Giampaolo Pozzo si presta per un breve colloquio coi tifosi in tribuna; 

46' - INIZIO SECONDO TEMPO!

47' - Parte subito forte l'Udinese nella seconda frazione: i tiri di Fofana e Lasagna non sono all'altezza delle aspettative però;

52' - Errore difensivo per l'Udinese, che rischia di subire gol ma Nicolas salva la porta;

53' - GOL: 4-0! Poker friulano: eccolo il gol di Lasagna, tanto atteso dai tifosi oggi presenti allo stadio; l'ex Carpi raccoglie un tiro-cross di Fofana in mezzo all'area, calcia in porta due volte e sul secondo tiro trova la via della rete;

55' - Bene anche Ter Avest (entrato nel secondo tempo); Wilmot ricopre bene il ruolo di regista nella seconda metà di gara, mentre è ottima la prestazione di Zeegelaar;

60' - Cerca una piccola reazione il Radomlje, invano però;

62' - Difesa sempre a quattro oggi, con piccole alternanze con la difesa a cinque; rispolverato anche il 4-4-2 dopo l'ingresso in campo di Bocic​​​​​​;

68' - Si fa male Lasagna, che subisce un colpo al volto; poco dopo però rientra in campo;

74' - Tiro alla "Di Natale" per De Paul, dal limite: il pallone, calciato a giro, fa la barba al montante;

75' - GOL: 5-0! Pokerissimo bianconero: doppietta per Lasagna, in un'azione molto simile al suo primo gol; cambia l'assistman: questa volta si tratta di Mićin;

83' - Fuorigioco fischiato alla formazione slovena, che mette a segno un gol a gioco fermo;

84' - 4-5-1 è il nuovo modulo dell'Udinese;

87' - De Paul si mangia un gol da due passi, cogliendo solo il calcio d'angolo (grande intervento del portiere);

88' - GOL: 6-0! Gol di Bocic, giocatore talentuoso della Primavera: dopo un batti e ribatti in area piccola, il serbo classe 2000 ha tutto il tempo e lo spazio per insaccare;

90' - "Spazio ai giovani": qualche errore nei passaggi nel finale da parte dei bianconeri; Crespi compie almeno due ottime parate;

90'+4 - FINALE DI GARA! Udinese-Radomlje 6-0 (al 13' De Paul, al 29' Pussetto, al 41' Mandragora (R), al 53' e al 75' Lasagna e all'88' Bocic)


Per concludere, ecco di seguito il tabellino del match:

UDINESE (4-3-3): Nícolas (dall'81' Crespi); Opoku, Wilmot, De Maio (dal 60' Bocic), Zeegelaar (dall'81' Ballarini); Mandragora (dal 46' Fofana), Ingelsson, Mićin; Pussetto (dal 46' Ter Avest), De Paul (dal 76' Vaško), Lasagna (dall'81' Oviszach). All.: Davide Nicola

RADOMLJE (4-3-3 - formazione iniziale): Adam; Horvat, Jazbec, Zukic, Lukanc; Barukcic, Trdin, Demirci; Lu.Cerar, Primc, Hajric. All.: Muamer Vugdalic

Arbitro: Lorenzo Maggioni di Lecco
Ammoniti: Trdin (R)