Ecco Ken Sema, il rinforzo tanto richiesto da Tudor per la fascia sinistra

22.08.2019 10:33 di Jessy Specogna   Vedi letture
Ecco Ken Sema, il rinforzo tanto richiesto da Tudor per la fascia sinistra

Dopo un'attesa snervante e che sembrava non avere più fine, l'Udinese è riuscita a mettere sotto contratto un nuovo esterno di sinistra, per colmare l'evidente lacuna sulla corsia mancina. Dal Watford arriva Ken Sema, svedese classe '93. Si tratta di un giocatore particolarmente abile nella fase offensiva, un esterno dotato di grande forza fisica e di grande gamba, capace di giocare sia a sinistra che a destra. 

Ken Sema nasce a Norrkoping, in Svezia, il 30 settembre del 1993 da genitori congolesi. Così come il fratello maggiore Maic, anch'esso calciatore, Ken inizia a giocare a calcio nel Sylvia, squadra della città di Norrkoping. Nel 2005, all'età di dodici anni, entra a far parte delle giovanili del massimo club cittadino, l'Ifk Norrkoping. Nel 2014, Sema svolge un provino con il Ljungskile, che gli fa firmare un triennale. Nella seconda serie svedese, in due anni, per lui 60 partite e 11 reti.

Nel gennaio del 2015, dopo essersi svincolato, Sema firma con l'Ostersund, squadra all'epoca neo promossa nel massimo campionato svedese. Nella prima stagione, l'esterno raccoglie 23 presenze, di cui 16 da titolare, e segna quattro gol. L'anno successivo sono 24 le presenze stagionali e sempre quattro i gol segnati. Con l'Ostersund, nel 2018, Sema ha anche la grande occasione di giocare in Europa ed è uno dei grandi protagonisti nella cavalcata in Europa League, esperienza conclusasi ai sedicesimi di finale contro l'Arsenal. Tra l'altro, Sema si toglie anche la grande soddisfazione di segnare un bel gol all'Emirates Stadium nella vittoria, purtroppo per lui inutile, della sua squadra contro i gunners.

Le grandi prestazioni di Sema non passano inosservate e su di lui piomba il Watford, che se lo aggiudica per una cifra vicina ai 20 milioni di corone svedesi. Con la maglia degli hornets, Sema ha raccolto nella scorsa stagione 17 presenze in Premier League, segnando anche una rete. Ora per lui l'esperienza all'Udinese, sperando che possa confermare quanto di buono fatto vedere in Svezia all'Ostersund ma anche, a tratti, in Inghilterra al Watford.