Queste le dichiarazioni di Mauro Lovisa dopo Pordenone-Spal: “Mi dispiace per i cinque minuti nel secondo tempo che una squadra come la nostra non può permettersi. Ci teniamo stretto questo punto, quando si pareggia al 90′ c’è sempre un pizzico di buona sorte. Avevamo 9/11 nuovi all’interno della squadra. Dispiace per la mancanza del pubblico vero, c’è un clima strano, ma dobbiamo accettare anche questa situazione. Abbiamo concesso troppo nonostante la qualità dell’avversario. Con un po’ più di attenzione sul 2-0 la partita si poteva gestire diversamente. Lignano? Una bellissima accoglienza, sembrava di essere in casa”

Sezione: Pordenone / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 10:12
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print