Perisan 6 – Non ha molte responsabilità sui tre gol, rimanendo di sasso sul bolide di Ciciretti (essendo anche impallato da Camporese) e potendo fare ben poco sui tocchi ravvicinati di Garritano e Obi.

Berra 5,5 – Qualche iniziativa sulla corsia di destra, ma talvolta senza la necessaria precisione nei passaggi per i compagni.

Vogliacco 6 – Alterna qualche ottima chiusura difensiva a momenti di sofferenza, come nel caso delle tre azioni decisive del Chievo.

Camporese 6 – Ostacola la visuale di Perisan sul gol di Ciciretti, ma fa anche cose buone in difesa e si rende pericoloso su qualche calcio piazzato. 

Chrzanowski 5,5 – Comincia con buona intraprendenza, arretrando sempre di più per via della spinta di Mogos dalla sua parte.

Zammarini 5,5 – Del trio di centrocampo è quello che prova maggiormente a dare qualità alla manovra, con alterne fortune. (Dal 59’ Magnino 5,5 – Il suo ingresso non aumenta di molto il livello del centrocampo neroverde)

Misuraca 5,5 – Si vede poco in fase di costruzione e, soprattutto in occasione dei primi due gol del Chievo, non dà la necessaria copertura alla difesa.

Scavone 6 – Tanta grinta da parte sua in mezzo al campo, talvolta con interventi eccessivamente duri sui giocatori avversari. (Dal 75’ Rossetti s.v.)

Biondi 5,5 – Inizia con buon piglio tra le linee, venendo però contenuto sempre meglio dai giocatori avversari. (Dal 59’ Mallamo 6 – Prova un paio di spunti, in un match però già ampiamente compromesso)

Ciurria 5,5 – Mette in campo tanta volontà, lottando come un leone e provando anche ad impensierire Semper. Meno incisivo nel secondo tempo. (Dall’81’ Banse s.v.)

Morra 5,5 – Dopo una prima frazione di gioco abbastanza anonima, nella ripresa ha una grande palla gol ma Semper si supera sulla sua conclusione.

Sezione: Pordenone / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 21:14
Autore: Redazione TuttoUdinese
Vedi letture
Print