L'Udinese domina all'Olimpico e batte 3-1 la Lazio. Impresa. Queste le pagelle dei bianconeri.

Musso 6,5 - La Lazio non crea mai grossi problemi dalle sue parti. Causa il rigore su Immobile con un'uscita disperata, ma lì non poteva fare nient'altro. Intuisce e per poco non para il tiro dagli undici metri del 9 della Lazio.

Becao 7 - Prestazione di grande spessore da parte del difensore brasiliano. Dalle sue parti la Lazio non sfonda.

Nuytinck 7 - Da quando l'olandese è tornato, l'Udinese è sempre riuscita a fare punti. Non sbaglia niente, concedendo solo le briciole ad Immobile.

Samir 7 - Ennesima prestazione convincente di questo suo inizio di campionato. Con Becao e Nuytinck forma un trio estremamente solido ed affidabile. 

Larsen 7 - Il danese ci ha abituato a questo tipo di prestazioni. Dove lo metti, lui sta e gioca bene. Sia a destra che a sinistra. 

De Paul 7 - Che dire del diez? Nel giorno dedicato alla memoria del più forte 10 di tutti i tempi, il centrocampista bianconero sforna l'ennesima prestazione da top player. Leader, è lui il vero capitano di questa Udinese.

Pereyra 8 - Ecco il vero Tucumano! Indubbiamente la sua miglior prestazione stagionale. Qualità e quantità. Se in forma, avere un giocatore del genere in rosa è un lusso.

Arslan 7 - Primo gol in Italia per il centrocampista tedesco. La sua rete apre la strada all'impresa bianconera. Giocatore di qualità superiore alla media, difficilmente perde la palla e la gestisce sempre con grande eleganza. L'unica nota stonata il giallo che gli farà saltare la gara contro l'Atalanta.

Zeegelaar 6,5 - Grande partita in fase difensiva per il laterale olandese, cosa non scontata visto un cliente difficile come Lazzari. Giornata dopo giornata si sta prendendo la fascia sinistra.

Forestieri 8 - Prestazione totale, tarantolato. El Topa è il man of the match all'Olimpico. Lavoro incredibile in fase di non possesso palla, tanta corsa e tanto impegno, ma anche tante giocate di alta scuola. Il gol del momentaneo 3-0 è il giusto premio per un ragazzo che in campo dà sempre tutto. 

Pussetto 8 - Secondo gol in campionato per lui. E' dappertutto e al 90esimo ha ancora la forza di tornare in difesa a dare una mano alla squadra. Freddo a tu per tu con Strakosha in occasione del gol. Che partita Nacho!

Jajalo 5 - Il suo scellerato retropassaggio poteva riaprire la partita. Incredibile che a commettere questo tipo di errore sia un giocatore della sua esperienza.

Molina 6,5 - Entra bene in partita e piazza un paio di accelerate interessanti. Dietro, memore di alcuni errori nel recente passato, è sempre attento.

Walace 6 - Qualche minuto in campo anche per il centrocampista brasiliano. Il ruolo da mezzala non è il suo, ma ci mette comunque carattere e voglia.

Cioffi 7 - All'ultimo deve sostituire Gotti, ma praticamente l'assenza del primo allenatore non si nota, Cioffi guida la squadra a una grande vittoria sulla scia delle indicazioni del mister.

Sezione: Pagelle / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 14:41
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print