Il presidente del CONI Giovanni Malagò è tornato a parlare delle conseguenze dell'emergenza coronavirus: "Sarebbe sbagliato uniformare tutti gli sport allo stesso protocollo in vista della ripresa. Mi riferisco ovviamente alle preparazioni e al tentativo di ristabilire una certa normalità. E’ chiaro che il Presidente della Federazione equestre non può attenersi alle stesse regole del Calcio o del Tennis. Ci sarà una base uguale per tutti rispetto alla salute che andrà declinata in base alle esigenze delle singole federazioni. Il taglio degli stipendi? Ritengo molto positivo che ci sia stata questa presa di posizione unanime delle società sulla riduzione salariale per gestire i rapporti contrattuali con i calciatori".

Sezione: Notizie / Data: Lun 06 aprile 2020 alle 19:21
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print