Il mal di pancia di David Pizarro non sarebbe riconducibile alla volontà da parte del cileno di cambiare aria, anzi tutto il contrario. Secondo quanto riporta Tuttosport infatti, il giocatore starebbe benissimo a Firenze e vorrebbe prolungare il proprio contratto in scadenza nel prossimo giugno con un biennale. La politica della Fiorentina al contrario parla di contratti annuali per chi ha superato i 30 anni e non vuole muoversi dalla propria posizione. Il Pek chiede anche un aumento dell'ingaggio, un po' come accadrà presto per il contratto di Borja Valero, ma la differenza di età tra i due (5 anni) cambia la strategia viola che conferma la volontà di offrire un solo anno di rinnovo al centrocampista. Se accetterà bene, altrimenti si arriverà alla rottura, con i viola che potrebbero cercare un sostituto fin da gennaio lasciando così libero Pizarro di decidere autonomamente del proprio futuro.

Sezione: Gli ex / Data: Ven 03 gennaio 2014 alle 10:45
Autore: Redazione TuttoUdinese
vedi letture
Print