Daspo per due tifosi dell'Udinese: di 6 anni il più grave

25.11.2019 21:04 di Redazione TuttoUdinese   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Daspo per due tifosi dell'Udinese: di 6 anni il più grave

La Questura di Udine ha emesso due Daspo, di durata variabile da 18 mesi a 6 anni, nei confronti di due tifosi dell'Udinese e avviato le procedure per applicare analoghi provvedimenti anche nei confronti di otto tifosi del Benevento per episodi avvenuti in occasione di alcune gare di campionato disputate a settembre a Udine. Il provvedimento più penalizzante riguarda un tifoso bianconero, di 49 anni, già noto alle forze dell'ordine, denunciato per lesioni per aver aggredito fisicamente una steward durante le operazioni di deflusso al termine della gara Udinese-Brescia. Il secondo riguarda invece un tifoso, di 29 anni, che, in occasione di Udinese-Bologna, ha spintonato gli agenti della Digos intervenuti per allontanarlo dalla curva nord dopo che aveva colpito con un pugno un ultrà durante un litigio scoppiato con un gruppo di supporters. E' stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. E' in corso di valutazione invece la posizione di 8 tifosi del Benevento giunti a Udine per assistere alla gara con il Pordenone il 24 settembre scorso. Uno di loro ha aperto una porta di sicurezza del settore ospiti per far entrare altri 6 tifosi aggirando i controlli ai tornelli; un altro ha spintonato uno steward che cercava di bloccarli. Due di questi sono già stati identificati e denunciati.