Con un'operazione a sorpresa, l'Udinese ha chiuso per l'arrivo in bianconero, in prestito con diritto di riscatto, di Jayden Braaf. Il talentuoso esterno d'attacco olandese classe '02 arriva dal Manchester City, da sempre vivaio di giovani promesse. Giocatore veloce ed abile nel dribbling, in Inghilterra paragonato a Jadon Sancho del Borussia Dortmund, Braaf può agire sia a destra che a sinistra in un ipotetico tridente, ma all'occorrenza può essere adattato anche al ruolo di seconda punta visto che ama molto convergere in mezzo al campo.

Jayden Jejairo Braaf nasce in Olanda ad Amsterdaam il 31 agosto del 2002. In patria, Braaf milita prima nel settore giovanile dell'Ajax e poi in quello del Psv, due tra i vivai più interessanti e floridi del panorama olandese. Nel luglio del 2019, all'età di 17 anni non ancora compiuti, viene prelevato dal Manchester City. Per la stagione 2019-20 viene aggregato alla formazione U23 dei Citizens, dove si mette in grande mostra realizzando 9 reti in 16 partite. Per lui anche cinque presenze, condite da due assist, nella Uefa Youth League, la Champions League dedicata alle formazioni Primavera. Considerato un giovane dal grande talento, più volte Braaf ha avuto l'opportunità di allenarsi con la Prima squadra agli ordini di Pep Guardiola. L'esterno classe '02 è anche punto fermo delle Nazionali giovanili orange: nel suo curriculum anche un Mondiale U17 disputato con la sua Olanda nel 2019, rassegna che si concluse con il raggiungimento della semifinale per l'Olanda e a livello personale con due reti.

L'esperienza all'Udinese sarà di fatto la prima a livello di calcio professionistico per Braaf, che finora ha sempre giocato con un suoi coetanei. Mister Luca Gotti, interpellato a proposito dell'arrivo di questo talentuoso attaccante, ha rivelato di aver avuto modo di vedere dei video del giocatore, rimanendo piacevolmente colpito dalle sua qualità. Starà allora a Gotti il compito di sgrezzare questo talento, che arriva a Udine con grande voglia di emergere e di affermarsi anche tra i grandi.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 02 febbraio 2021 alle 08:00
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print