Mancavano le loro reti. Totò Di Natale e Luis Muriel ieri sono stati i trascinatori e finalizzatori delle azioni della squadra di Guidolin che ha potuto rivedere entrambi i loro nomi sul tabellino dei marcatori nella stessa gara. Quasi una costante nella seconda parte della scorsa stagione, quando la coppia d'oro bianconera trovò la rete con entrambi i suoi elementi in quattro gare: doppietta per il capitano e rete del colombiano sia nel 3-0 contro l'Inter sia nei 3-1 contro Fiorentina e Sampdoria, una rete ciascuno nel fantastico 5-2 in casa di un Inter ormai allo sbando. La nuova stagione era iniziata così come si era conclusa la precedente e cioè con Totò e Muriel entrambi a segno nel primo impegno ufficiale, il preliminare di Europa League in casa dello Siroki Bijreg: la rete del capitano apre il match, la doppietta del colombiano lo chiude. Nelle gare successive però la situazione cambia: Muriel è spesso acciaccato, Di Natale non sembra essere più lui. Un fugace ritorno al gol di entrambi si ha contro il Sassuolo, con Di Natale che sigla l'1-0 e Muriel che mette a segno il definitivo 2-1. Da allora, era il 31 ottobre, i due giocano insieme poco o nulla, collezionando quasi sempre giudizi negativi. Fino a ieri, quando entrambi sono ritornati decisivi e, così come era capitato contro gli emiliani, hanno messo a segno il gol dell'1-0 Totò, e del 2-1 Luis. Di Natale-Muriel, dunque, la coppia d'oro bianconera su cui Guidolin fa affidamento per continuare a lottare in campionato e, come detto ieri dal mister, a "cullare il sogno" in Coppa Italia, quel sogno che con i veri Totò e Luis non sembra difficile da realizzare!

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 05 febbraio 2014 alle 17:15
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print