Le dichiarazioni di Attilio Tesser, tecnico del Pordenone, in vista del match contro la Spal, in programma oggi (ore 14) allo stadio 'Teghil' di Lignano Sabbiadoro: "Debuttiamo a Lignano, nostra nuova casa. Uno stadio e un ambiente molto bello, un terreno di gioco appena fatto. Abbiamo fiducia e buone intenzioni: vogliamo iniziare al meglio questa nuova esperienza”.

“Affronteremo una squadra decisamente forte, scesa dalla A e candidata alla promozione. Ha confermato molti dei propri elementi migliori e sarà sicuramente un test impegnativo. Noi però dobbiamo guardare in casa nostra in primis. Siamo reduci da due buoni pareggi, ora cerchiamo i 3 punti. Umili, ma fiduciosi”.

“Mancheranno Mallamo e Gavazzi, sceglierò all'ultimo chi schierare sulla trequarti”.

“Avremo il nostro pubblico, un primo passo verso la normalità. Sta al senso civico di tutti rispettare le regole e migliorare, per quanto nelle nostre facoltà, la situazione generale”.

“Vogliacco in Nazionale? Una bella soddisfazione, per tutto l’ambiente. Con lui c’erano Frabotta e Pobega: segno che la società, in particolare Matteo Lovisa, è molto brava a individuare giocatori di prospettiva e di valore”.

Sezione: Pordenone / Data: Sab 17 ottobre 2020 alle 10:26
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print