Maurizio Domizzi, tecnico del Pordenone, ha parlato in conferenza alla vigilia del match contro la Reggiana.

"E' una partita che per loro vale tutto, perchè sono costretti a rincorrere, devono cercare di vincere da qui alla fine e sperare anche in qualche caduta degli altri. Per noi è importantissima, perchè da qui alla fine ogni punto ci può avvicinare di più all'obiettivo finale. Ma abbiamo 4 gare a disposizione per farli, dobbiamo fare attenzione a non farci prendere dalla foga e dall'isterismo di doverli fare ad ogni costo. Però le partite sono talmente ravvicinate che bisogna stare concentrati: potrebbe finire tutto tra due partite o potrebbe andare avanti fino all'ultima. Bisogna essere preparati a tutto". 

"La condizione fisica conterà tantissimo, avere tutti a disposizione ti dà la possibilità di cambiare qualcosa anche a livello tattico. Ho le idee chiare sul da farsi, c'è qualche situazione che valuterò fino all'ultimo grazie al fatto che ho tutti a disposizione e quindi alternative in più che mettono dubbi piacevolissimi".

"Conosco benissimo la Reggiana. Ha una forte identità come società, come squadra, come appartenenza. Venderà carissima la pelle. Non troveremo una squadra allo sbando: ha qualità, un allenatore preparato e abitudine mentale a partite di questo tipo. Sarà una partita bella: gare così racchiudono la passione del calcio".

Sezione: Pordenone / Data: Ven 30 aprile 2021 alle 17:00
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print