Pordenone, Berrettoni: "Vogliamo allestire una squadra competitiva. Tesser resterà"

15.08.2020 18:26 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Pordenone, Berrettoni: "Vogliamo allestire una squadra competitiva. Tesser resterà"

Il Pordenone non ha intenzione di mollare. Nonostante sia ancora fresca l'eliminazione in semifinale di play off contro il Frosinone, i ramarri già rilanciano le proprie ambizioni in vista della prossima stagione: “Vogliamo allestire una squadra che possa competere con gli squadroni rimasti in B che punteranno alla massima serie e con quelli che sono scesi dalla serie A come Lecce, Brescia e Spal” spiega il direttore sportivo neroverde Emanuele Berrettoni.

A guidare la truppa sarà ancora una volta Tesser: "E' la logica conseguenza di un’annata bellissima che ha visto la squadra piazzarsi al quarto posto al termine della stagione regolare per poi giocarsi la promozione in serie A nei playoff. Sicuramente sono risultati inaspettati visto ciò che pensavano di noi la scorsa estate, ma – ci tiene a ricordare il ds – innegabilmente strameritati. Siamo stati sempre fra le prime cinque confermando ciò che di buono avevamo già fatto nell’annata precedente con la conquista della storica promozione in serie B e della Supercoppa di serie C”.