Queste le pagelle del Messaggero Veneto.

SCUFFET 6 - Non deve compiere alcuna parata. A fine primo tempo un po' leggero in una rimessa con le mani. Incolpevole sul gol.

LARSEN 6,5 - Oltre ogni rosea previsione per essere all'esordio stagionale. Con lui si può giocare a quattro, con Molina no.

BONIFAZI 6 - Rischia un po' troppo in qualche disimpegno, ma sa impostare.

SAMIR 6 - Ordinaria amministrazione o quasi. Cerca il gol di testa.

ZEEGELAAR 6 - Il gol del Vicenza, che fa scappare a Gotti un gesto di stizza, arriva dalla sua parte.

FORESTIERI 7 - Un gol da opportunista, tante iniziative. Se parte largo nell'uno contro uno può essere insidioso.

DE PAUL IL MIGLIORE 7,5 - L'avversario è quel che è d'accordo, ma da regista regala sprazzi di grande calcio. Suo l'assist per il raddoppio di Deulofeu, ma la cosa più bella della partita è il lancio per il 3-0 di Pussetto, una delizia tecnica.

MAKENGO 6,5 - Mezzala sinistra, ma soprattutto polmone inesauribile in mezzo al campo. In attesa di Mandragora nessuno ha le sue caratteristiche tra i centrocampisti a disposizione.

PUSSETTO 7 - Sua la prima conclusione pericolosa. In un paio di occasioni i difensori del Vicenza devono abbatterlo. Quello di attaccante di destra è il suo ruolo: supera il portiere con un tocco di classe.

NESTOROVSKI 6 - Suo il destro non trattenuto da Perina che vale l'1-0 di Forestieri, ci prova di testa e di sinistro, il portiere ci arriva sempre. Aveva bisogno di un gol

DEULOFEU 7 - Più avanti del previsto nella condizione. Gli manca ovviamente un po' di brillantezza, ma fa gol, ne sbaglia un paio, ispira altre azioni e piazza un recupero difensivo. Hai detto niente...

DE MAIO 6 - Fa la staffetta in difesa con Samir. Anche lui un po' sorpreso dal cross ben sfruttato da Gori.

COULIBALY 6 - Va a fare la mezzala con Forestieri che si alza a fare la punta di sinistra. Si limita al compitino quando forse in un paio di occasioni poteva forzare la giocata.

MOLINA 6 - Mezzoretta scarsa per migliorare la condizione. Quando torna Larsen nella difesa a quattro sarà dura per lui.

CRISTO GONZALEZ SV - Non ha la possibilità di mettersi in evidenza come con la Primavera.

ARSLAN SV - Un quarto d'ora scarso quando la partita è già chiusa.

Sezione: Notizie / Data: Gio 29 ottobre 2020 alle 09:31
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print