L'ex arbitro Paparesta sul VAR: "Ci sono qualche perplessità però si sta andando nella giusta direzione"

11.02.2020 18:24 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'ex arbitro Paparesta sul VAR: "Ci sono qualche perplessità però si sta andando nella giusta direzione"

Gianluca Paparesta, dirigente ex arbitro di calcio, ha parlato del tanto discusso uso del VAR e delle tante polemiche che ancora ruotano attorno alla classe arbitrale: "Il VAR non può che essere un aspetto positivo, Nicchi era contro inizialmente a questo e persino anche allo spray per la distanza sul calcio di punizione ed adesso è un fautore di entrambe le cose. Cambia spesso idea, spero lo faccia di nuovo e si apra un po' di più per spiegare le decisioni dubbie per eliminare tante polemiche. Alcuni atteggiamenti rasentano l'incomprensione. L'arbitro deve cercare di far svolgere al meglio la gara con rispetto nei confronti di dirigenti, giocatori, tifosi... Critiche sulla discrezionalità nelle scelte degli arbitri? Spero che siano solo sensazioni date in maniera errate. Magari ci fossero possibilità di esprimere giudizi più oggettivi, ma anche con il VAR ci sono qualche perplessità che, però, non vorrei rallenti un processo che sta andando nella giusta direzione. A volte non viene utilizzato e bisognerebbe dare delle spiegazioni per questo. Si corre il rischio che a distanza di una settimana vengano prese decisioni diverse l'una dall'altra e giustamente si alimentano dei dubbi. In Italia ci si chiude anche a distanza di giorni. Per esempio per fare un esempio pratico: Milik ha subito fallo con il Lecce, ma sembrava simulazione per l'eccessiva caduta. Una spiegazione avrebbe evitato numerose polemiche".