Mentre in Inghilterra il premier Boris Johnson ha minacciato i sei club inglesi tra i fondatori della Superlega di sfoderare la legge sulla concorrenza per bloccarne l'operato e in Francia l'Eliseo pensi a una direttiva europea per sostenere l'Uefa contro i dissidenti, in Italia la linea del Governo al momento è diversa. La maggiore cautela è dettata da una parte dal contesto comunitario, dall'altra dalla volontà dell maggioranza di tentare la ricucitura tra i 12 e la Uefa. 

Sezione: Notizie / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 17:48
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print