Le pagelle della Gazzetta dello Sport. 

MUSSO 6 - L'osservato speciale prende l'1-0 sul suo palo - ma c'è una leggera deviazione e la palla schizza -  poi rimedia con grande reattività su Malinovskyi e Pessina.

BECAO 5 - Muriel lo fa dannare, meno brividi con Ilicic

BONIFAZI 4,5 - Sceglie male l'anticipo su Muriel, gli scappa anche Zapata e per poco non regala anche il 4-2 a Ilicic: e non è solo colpa del sole

NUYTINCK 5,5 - Il più solido dei tre, ma si stacca male da Malinovskyi sull'assist del 3-1.

SAMIR 6 - Entra quando l'Atalanta si è un po' sgonfiata.

MOLINA  7 - Con i due di ieri, sono 5 assist nel 2021: li confeziona lasciando per terra Gosens e De Roon, non due qualunque.

DE PAUL 6 - Stavolta più dribbling sbagliati che riusciti e pure 31 palle perse, ma avere addosso Freuler e poi Djimsiti non aiuta. E comunque prende falli, dà riferimenti ai compagni e fa partire l'azione del 2-1.

WALACE 5 - Andamento lento e sbilancia la squadra sul 2-0. ARSLAN - SV

PEREYRA 6,5 - Prima vari errori (compresa la posizione sul 2-0), poi cresce fino al gol: "rimorchio" perfetto.

ZEEGELAAR 5,5 - Poca spinta

LARSEN 6,5 - Legge bene il manuale del gol alla pagina "gol da esterno a esterno"

BRAAF 5 - Prima da titolare e si vede: leggero, inesperto e il campo bagnato non lo aiuta.

FORESTIERI 6,5 - Frizzante subito, vedi tacco che attiva Molina per l'assist del 3-2.

OKAKA 5,5 - Il primo tiro in porta dell'Udinese, ma non basta.

LLORENTE 5,5 - Palomino è un carceriere inesorabile.

GOTTI 5,5 - L'anima c'è, però Braaf titolare è un azzardo e i cambi sono giusti, però un po' in ritardo, soprattutto Forestieri.

Sezione: Notizie / Data: Dom 04 aprile 2021 alle 08:00
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print