SPAL, Valdifiori: "Volevamo vincere per i tifosi. Ora testa al Genoa"

10.11.2019 18:28 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SPAL, Valdifiori: "Volevamo vincere per i tifosi. Ora testa al Genoa"

Al termine di Udinese-SPAL 0-0 è intervenuto in zona mista il centrocampista estense Mirko Valdifiori: "Sembrava fatta, oggi volevamo rispondere sul campo a un momento delicato soprattutto a quelle 1500 persone che nonostante la situazione si sono mosse per noi. Questo episodio (il rigore sbagliato da Petagna, ndr) fa parte del gioco, dobbiamo essere bravi a lasciarcelo alle spalle, pensare alla prestazione e rimetterla in campo alla prossima" ha raccontato Valdifiori.

Partita nervosa, posta in palio altissima, gara non spettacolare ma 0 gol subiti
"Quando sei in una posizione di classifica come la nostra non è mai facile ma ci tenevamo a dare una risposta di compattezza. Sono partite che vivono di episodi, a volte va meglio oggi ci è andata meno bene. Sappiamo qual è la nostra strada, dovremo lottare fino all’ultimo minuto in ogni partita."

Hai alternato alcune situazioni con possesso palla con alcune verticalizzazioni per innescare l'attaccante
"Io quando gioco cerco sempre queste giocate, le avevamo preparate così. Avevamo preparato la partita per colpirli. Siamo andati vicino al gol, ma l’importante è fare ciò che ci chiede l’allenatore e metterlo in campo."

Valdifiori che quando viene chiamato in causa risponde sempre con prestazioni positive
"Cerco di lavorare sempre al massimo per il bene della squadra. Venivo da un buon periodo di forma poi sono stato fuori tre partite ma io rispetto sempre le scelte dell’allenatore. Oggi sono stato richiamato in causa e ho fatto del mio meglio perché sto molto bene con questo gruppo e spero di starci il più possibile."