L’Udinese domina a Salerno ma la Salernitana si salva perché il Cagliari non vince a Venezia. Davide Nicola si è scatenato nel post partita: “È stata un’ultima partita difficile per entrambe le squadre in lotta. Sono contento per questo meraviglioso pubblico e per il direttore e il presidente – così il tecnico a DAZN – Abbiamo sentito troppo la presisone oggi, non era facile rimanere calmi. Abbiamo speso fatica e sudore fino alla fine. Sono contento di essermi salvato perché questo è un posto meraviglioso. Nello sport devi dare sempre il massimo nel fare il tuo lavoro, senza guardare gli altri; non abbiamo fatto quello che volevamo. Questa impresa è la sintesi di cosa significa diventare squadra e fare risultati in poco tempo. Sono stati tre mesi impressionanti. Non c’è stato un momento in cui ho capito che ci saremmo salvati, quello che scelgo lo decido senza esitare. Senza presidente, direttore e pubblico non ce l’avremmo mai fatta a costruire tutto questo in quindici partite. Voglio solo godere un po’ ora”.

Sezione: L'Avversario / Data: Dom 22 maggio 2022 alle 23:46
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
vedi letture
Print