Il direttore sportivo dell'Hellas Verona Sean Sogliano ai microfoni di Sky Sport ha commentato duramente il pareggio contro la Lazio e sopratutto il rigore fischiato nel recupero ai biancocelesti: "Abbiamo protestato in maniera civile anche se non era facile. Abbiamo fatto una grande prestazione e meritato anche di vincere e se fosse successo un episodio simile a un'altra squadra avrebbe avuto più risalto. Smettere di sognare dopo questa partita fa male e penso che in Italia le favole non abbiamo vita lunga. All'andata con la Roma con lo stesso arbitro abbiamo avuto un episodio simile: o siamo sfortunati noi o lo è l'arbitro. Sono molto dispiaciuto per la società, i ragazzi e i nostri tifosi. Si va avanti e il Verona tornerà a lottare per la classifica che gli compete di più così non darà più fastidio a nessuno. Con la vittoria potevamo continuare a sognare a due giornate dalla fine, ma smettere di farlo per un episodio è brutto. È stata una brutta botta quella di oggi. Siamo umili e dobbiamo rimanerlo: preferivo non fare risultato perché gli avversari si erano dimostrati più forti e non in questo modo. Ci prepareremo per la prossima e troveremo le motivazioni per far bene anche nelle ultime due. Mercato? Dobbiamo andare a casa dispiaciuti e incazzati e pensare solo alla squadra".

Sezione: L'Avversario / Data: Lun 05 maggio 2014 alle 22:00 / Fonte: Tuttomercatoweb.com
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @Sbentivogli10
vedi letture
Print