Bologna, De Leo: "Quando la prestazione è così negativa è colpa di tutti, non solo di chi ha esordito"

04.12.2019 23:41 di Redazione TuttoUdinese   Vedi letture
Bologna, De Leo: "Quando la prestazione è così negativa è colpa di tutti, non solo di chi ha esordito"

Queste le parole di Emilio De Leo in conferenza stampa: "Non cerchiamo mai attenuanti, quindi se non abbiamo fornito una prestazione all'altezza è solo colpa nostra e dispiace, mi scuso in particolare con i tifosi, che si sono fatti tanti kilometri per seguirci e sono rimasti delusi. Volevamo dare continuità alla bella partita con il Napoli per caricarci poi per arrivare al Milan. Ci dovrebbe essere un po' più di continuità di risultati. Formazione rischiosa? No il mister sceglie la rosa in base alla voglia che vede in allenamento e se riteneva pronti alcuni giocatori per esordire era perchè si stavano preparando bene e meritavano una chance. Mihajlovic? Lo abbiamo sentito nel corso del match e ovviamente non era soddisfatto di quanto stava vedendo come non poteva essere soddisfatto nessuno, dobbiamo apporre subito i correttivi necessari per giocare bene contro il Milan. Seconde linee spente troppo in fretta? Credo che nel complesso la prestazione non sia stata positiva, tutti potevano fare qualcosa di più, non butterei la croce addosso ai giovani, se il mister li ha scelti è perchè li meritavano. Ci aspettavamo una prestazione superiore da parte di tutti. Modulo nuovo? In teoria gli incastri cambiavano un po' in fase di possesso, per dare poi un po' più di equilibrio in fase di non possesso, era questa l'intenzione di partenza".