La Lazio insegue l'Europa League. Oggi all'Olimpico i biancocelesti sono attesi da un autentico spareggio contro il Verona, in una gara che non si può sbagliare. Se i capitolini sono ancora in corsa devono ringraziare soprattutto Antonio Candreva. L'esterno di Tor de Cenci sta vivendo una stagione d'oro. Dodici reti finora realizzate, di cui cinque nelle ultime cinque gare, e una serie di record centrati. L'ex giocatore del Cesena ha superato Hernanes e Nedved, diventando il centrocampista più prolifico nella storia della Lazio. Non solo, con la rete al Livorno ha superato anche Vidal, fermo a quota undici, divenendo il giocatore con più gol all'attivo della linea mediana in Serie A. Non è finita perché, come rivela l'edizione odierna de il Corriere dello sport,Candreva è il giocatore che finora ha effettuato il maggior numero di cross su azione (245), è il secondo per dribbling riusciti (94), il primo è Cuadrado della Fiorentina. Antonio è anche al quinto posto per quello che riguarda il maggior numero di tiri in porta. Meglio di lui hanno fatto solo quattro attaccanti come Balotelli, Tevez, Gabbiadini e Toni. Nelle sue 34 presenze, ha saltato solo la partita con il Cagliari per squalifica, ha fornito anche dieci assist ai compagni e se si aggiungono le coppe e la Nazionale, in tutto è rimasto in campo per 3494 minuti. Numeri importanti e ora manca lo sprint finale per centrare l'Europa per poi concentrarsi sul mercato e sul Mondiale. E’ iniziato un mese di fuoco, si parlerà tanto di Candreva, dei suoi colpi, dei suoi obiettivi, dei suoi sogni. Il primo è centrare la qualificazione, il secondo è sposare per sempre la Lazio, per riuscirci deve attendere le mosse di Lotito. La Lazio stringe con l’Udinese, sa che deve sbrigarsi. I dieci milioni che occorreranno per riscattare Candreva sono già stanziati, s’attende il versamento. Lotito proverà a chiudere l’accordo con Pozzo in tempi brevi, meglio non ritardare.

Sezione: Gli ex / Data: Lun 05 maggio 2014 alle 16:40 / Fonte: lalaziosiamonoi.it
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @Sbentivogli10
vedi letture
Print