Molti hanno espresso perplessità dopo il gol realizzato da Pinamonti, che aveva fallito il rigore e concretizzato la ribattuta. La regola infatti fino a poco tempo fa prevedeva che, dopo un rigore a tempo scaduto, il recupero non si potesse allungare. Tra i vari cambi di regolamento effettuati con l'introduzione del VAR è stata ritoccata anche questa norma, risultando come per tante altre poco chiara. Leggendo la norma si evince come dopo la parata se il pallone finisce tra i piedi di chi ha battuto, lo stesso Pinamonti, il rigore è da considerarsi concluso e la partita finisce, ma Orsato ha potuto dare un extra recupero, visto il check al VAR, permettendo così al Genoa di concretizzare il rigore sbagliato.

Sezione: Focus / Data: Lun 06 luglio 2020 alle 16:16
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print