Si è chiuso il mercato, è tempo di bilanci. Voto positivo da parte del direttore di UdineseTv Michele Criscitiello: "Quello dell'Udinese è stato un mercato di transizione. 6,5 il voto. I bianconeri avevano poco da riparare avendo lavorato bene in estate. Llorente è un giocatore di grandissimo spessore di valore internazionale. E' una bellissima ciliegina sulla torta. E' andato via Lasagna e ci può stare, la società ha deciso di fare una scommessa prendendo Braaf che a detta di tutti è un gioiellino. E' uscito anche Mandragora, un'operazione che era stata valutata. L'Udinese per me è una squadra forte che non aveva grande necessità di fare mercato. La rosa c'è.

Braaf? E' un'operazione lungimirante. Arriva dal City che è una fucina di talenti. E' un 2002 di prospettiva, ne parlano tutti bene gli osservatori. Vediamolo giocare. Udine può essere il posto giusto per crescere.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 02 febbraio 2021 alle 09:15
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print