L'Udinese è pronta ad investire per rafforzare il reparto offensivo che in questa stagione, Di Natale a parte, ha deluso molto. I dirigenti bianconeri avrebbero messo gli occhi su di un giovane attaccante di serie B che quest'anno ha messo a segno ben 19 reti, dimostrando di essere uno delle punte più prolifiche di tutta la cadetteria. Si tratta dell'attaccante del Varese Leonardo Pavoletti. Il classe '88 è al Varese in prestito dal Sassuolo, squadra che detiene il cartellino, con diritto di riscatto e opzione di controriscatto a favore dei neroverdi (che verrà esercitata). Ci sono stati dei contatti con le due società già nelle passate settimane ed il Sassuolo avrebbe dato segnali di apertura ad un trasferimento dell'attaccante. La sua valutazione si aggira sui 2 milioni di euro, cifra alla portata delle casse dei Pozzo. L'Udinese dovrà però stare attenta anche dalle sirene che arrivando dall'esterno.Nel dettaglio si tratta di Herta Berlino e Werder Brema. Due possibilità per la prossima estate. Pavoletti è nel mirino infatti anche della Bundesliga.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 14 maggio 2014 alle 09:00
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print