Manca una settimana al mercato più ravvicinato degli ultimi anni. Lo scorso chiudeva il 5 di ottobre, questo riapre il 4 di gennaio per le prime trattative. Già nel corso dei prossimi giorni potrebbe esserci qualche colpo.

L'Udinese, come successo in estate del resto, vorrebbe toccare il meno possibile all'interno della rosa a disposizione di Gotti. Anche perché dopo un avvio di stagione complicato la squadra sembra aver trovato la quadratura. Molto però, impossibile negarlo, dipenderà dalle offerte e dalle decisioni che saranno prese in merito ai big. E, in caso di cessione, alla loro sostituzione.

Cosa fa De Paul? Il primo nome che viene in mente è quello dell'argentino. Piace un po' a tutti. Al Milan, alla Juventus e all'Inter soprattutto. Ma l'Udinese cederà alle lusinghe, magari anche ascoltando il desiderio del giocatore? In caso di addio, nelle casse friulane entrerebbero parecchi soldi buoni per andare a prendere nuovi giovani di spessore. L'attenzione alle possibili occasioni, poi, c'è sempre stata. Oltre a De Paul attenzione al nome di Kevin Lasagna, anche in questo caso se una big dovesse bussare alla porta potrebbero nascere spiragli di cessione. E pure a Walace, centrocampista che piace al Cagliari.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 28 dicembre 2020 alle 21:38
Autore: Redazione TuttoUdinese
Vedi letture
Print