Il Pordenone Calcio comunica l’ingaggio del centrocampista Manuel Scavone. Il calciatore, classe ’87, arriva dal Bari con la formula del prestito sino a giugno 2021.

Con oltre 400 presenze nei professionisti, Scavone – che raggiungerà Pordenone nelle prossime ore – ha conquistato sei promozioni in carriera: 3 dalla B alla A (con Lecce, Parma e Novara, con l’allenatore neroverde Tesser), due dalla C alla B e una dalla C2 alla C1. Può giostrare da mezzala oppure da centrale. Mancino di tecnica e fisicità, vanta notevoli abilità in fase di finalizzazione: ben 44 le reti realizzate. Prima di quella del Bari, ha vestito le maglie di Lecce, Parma, Pro Vercelli, Novara e Südtirol.

Il Pordenone Calcio comunica l’ingaggio del difensore Filippo Berra. Il calciatore udinese, classe ’95, arriva dal Bari con la formula del prestito sino a giugno 2021.

Cresce così la presenza di giocatori friulani in rosa, uno dei cardini del progetto neroverde. Berra è un difensore eclettico, di struttura fisica unita a grande velocità e feeling con il gol. Lo score migliore risale alla stagione 2018/19 di C con la Pro Vercelli: 6 reti e 5 assist. Prima dell’approdo al Bari nell’estate 2019, ha vestito a lungo la maglia della Pro: 107 le presenze fra B e C. In precedenza ha giocato con Carrarese e Udinese (giovanili).

Sezione: Pordenone / Data: Mar 29 settembre 2020 alle 19:52 / Fonte: www.pordenonecalcio.com
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print