Il Pordenone batte il Frosinone e conquista tre punti fondamentali in ottica salvezza. I ramarri superano la squadra di Grosso grazie alla doppietta nel primo tempo di Ciurria. Secondo successo per mister Domizzi.

Perisan 6 - Praticamente mai chiamato in causa. Disputa una gara da spettatore non pagante.

Berra 6,5 - Cerca di impensierire Zampano sulla destra, dove scambia spesso con Misuraca per tentare di creare occasioni da rete. Nel secondo tempo limita le incursioni del terzino sinistro avversario.

Camporese 6,5 - Sempre attento, alza il muro in area di rigore neroverde e non fa passare nemmeno uno spillo.

Barison 6,5 - Disputa una grande prova difensiva. Vince praticamente tutti i duelli aerei.

Falasco 6,5 - Bravo a non scomporsi sul lato mancino. Controlla bene le incursioni di Rohden e Salvi.

Misuraca 6,5 - Lotta per tutta la gara. È in ogni zona del campo e conquista preziosi calci di punizione. (dal 86’ Vogliacco s.v..).

Calò 6,5 - Gestisce bene il pallone, aiutando i centrali ad avviare la manovra neroverde. (dal 55’ Magnino 6 - Sostituisce al meglio il compagno, chiudendo diverse linee di passaggio agli avversari.). 

Scavone 6,5 - Dà equilibrio al centrocampo, disputando una gara di grande intensità.

Zammarini 6,5 - Si fa trovare alle spalle della mediana giallazzurra e da quella posizione può così inventare per i compagni. Serve l’assist per la seconda rete realizzata da Ciurria e poco dopo pennella sempre per l’attaccante, che di testa sfiora la tripletta. 

Ciurria 7 - Realizza due gol da bomber vero: il primo di rapina sgusciando tra le maglie giallazzurre, il secondo da grande opportunista. (dal 86’ Biondi s.v.).

Musiolik 6,5 - Fa valere la sua fisicità in attacco, dove fa la guerra con i difensori avversari. Serve lui di testa il pallone che poi Ciurria insacca alle spalle di Bardi, aprendo le marcature. (dal 73’ Butic 6 - Cerca sponde per i compagni e lotta con la difesa giallazzurra.).

Sezione: Pordenone / Data: Sab 17 aprile 2021 alle 20:38
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print