Il Pordenone soffre ma alla fine riesce a portare via tre punti da Chiavari. Per battere l'Entella basta il gol di Diaw su rigore. 

Perisan 6 – Gli attaccanti dell’Entella gli fanno il solletico e il portierone è bravo nelle uscite e nelle prese.

Berra 6,5– Fa molto bene entrambe le fasi di gioco interpretando alla grande il ruolo di terzino. (Dal 62’ Magnino 6 - Buono il suo impatto, tanta corsa al servizio della squadra).

Camporese 7– Muro invalicabile in mezzo alla difesa: utilizza tutta la sua esperienza per annullare gli avanti liguri.

Bassoli 6,5 – Con Camporese crea un tandem esperto, buona partita la sua anche se non è molto impegnato. (Dall’89’ Barison sv)

Falasco 6– Il pendolino mancino del Pordenone è autore di una prestazione di livello, dalle sue parti non nascono grandi pericoli creati dai padroni di casa.

Zammarini 6 – Molto bravo in fase di interdizione, centellina le sue avanzate offensive prestando più attenzione alla fase di copertura e raddoppio.

Calò 6,5–Fulcro della mediana del Pordenone è bravo ad orchestrare la manovra di contropiede dei ramarri. (Dal 73’ Misuraca sv).

Scavone 7– E’ l’uomo ovunque del Pordenone: ogni azione pericolosa porta la sua firma. Un paio di buoni tiri, è lui a procurarsi il penalty che vale la gara.

Ciurria 7– Mette zizzania sulla trequarti offensiva facendo molto male ai liguri con la sua velocità: colpisce un legno al 61’. (Dall’88’ Butic sv).

Diaw 7– Glaciale nel trasformare il rigore, sesto centro stagionale per lui. Bravissimo a fare reparto praticamente da solo.

Musiolik 6– Bravo a mettere in difficoltà la retroguardia ligure, litiga qualche volta con la regola del fuorigioco. (Dal 61’ Pasa 6,5- Tanta sostanza e abnegazione).

Sezione: Pagelle / Data: Ven 18 dicembre 2020 alle 20:35
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print