In un'intervista per Il Messaggero Veneto, il centrocampista portoghese Bruno Fernandes ha parlato delle differenze tra il passato e il presente, Guidolin e Stramaccioni, e degli 'urlacci' di capitan Di Natale dalla panchina: "Guidolin e Stramaccioni? Il primo mi ha dato l'opportunità di avere oggi tutte quello che ho, di mostrare il mio valore. Strama invece capisce i problemi che affronta un giovane quando passa alla prima squadra. Rispetto a Guidolin parla molto di più con noi. Di Natale è molto ambizioso, - continua l'ex Novara - prendo i suoi urlacci come un incentivo, a volte servono di più di un incoraggiamento. 

Sezione: Notizie / Data: Lun 11 agosto 2014 alle 16:40
Autore: Salvatore Ergoli
vedi letture
Print