Il Milan archivia senza difficoltà la pratica Hellas Verona. Nell'anticipo del 36° turno di Serie A, i rossoneri sono infatti già avanti 2-0 al 45' grazie alle marcature di Calhanoglu al 10' e Cutrone al 32'. A inizio ripresa il copione del match è sempre lo stesso, con Abate che firma il 3-0 al 49'. Il giovane Lee Seung-woo prova a riaccendere le speranze gialloblù all'85', ma ormai è troppo tardi e a chiudere definitivamente l'incontro ci pensa Borini all'89'. Il Milan sorpassa momentaneamente l'Atalanta, portandosi al sesto posto in classifica a quota 60 punti. Hellas Verona, invece, penultimo con 25 lunghezze e da oggi aritmeticamente retrocesso.

Sezione: Notizie / Data: Sab 05 maggio 2018 alle 20:13
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
vedi letture
Print