Al termine della gara del Franchi che ha sancito l'eliminazione dell'Udinese dalla Coppa Italia, Cuadrado, autore del secondo gol viola, ha parlato ai microfoni Rai: "È una grande gioia, si tratta di un traguardo meritato. Sono felice di aver fatto il secondo gol della serata, ma allo stesso tempo triste perché ero diffidato e salterò la finale. Il calcio è così, ora pensiamo già a sabato per rituffarci in campionato. Le parate di Neto? Abbiamo offerto una buona gara contro una grande squadra. Il nostro portiere ha fatto benissimo stasera, ha dimostrato di essere un ottimo estremo difensore. Il pubblico lo ha esaltato, sono felice per lui. Il mio futuro? Sono felice qui, non penso al futuro. Il mio presente è alla Fiorentina".

Sezione: Notizie / Data: Mar 11 febbraio 2014 alle 23:30
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print