Messaggero Veneto, le pagelle: Samir il meno peggio del terzetto difensivo, male Fofana e Okaka

30.07.2020 10:15 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Image Sport
Messaggero Veneto, le pagelle: Samir il meno peggio del terzetto difensivo, male Fofana e Okaka

Queste le pagelle ai bianconeri da parte del Messaggero Veneto.

MUSSO 6 - Blocca il sinistro a giro di Falco sul quale concede il bis nel finale.

SAMIR 6 - Il migliore, per non dire il meno peggio del terzetto difensivo dell'Udinese e non solo per la rete del momentaneo vantaggio bianconero. Mancava all'appuntamento con il gol dalla penultima giornata dello scorso anno quando sempre di testa e nella stessa porta fece centro contro la Spal nella gara che regalò la salvezza all'Udinese. Rispetto ai compagni di reparto non viene invischiato negli errori che portano ai gol del Lecce.

BECAO 5 - Commette il fallo di mano più evidente ed è colpevolmente assente nell'azione del gol di Lapadula.

EKONG 5 - Prestazione sulla stessa falsariga di quella di Becao. Ma per lui, quest'anno, non è una novità.

TER AVEST 5,5 - Un assist per Nestorovski che era in fuorigioco, poi nient'altro. Di fatto perde un'occasione per mettersi in evidenza.

DE PAUL 6 - Nel primo tempo sfiora il gol, impegna Gabriel con un tiro-cross e batte il corner per Samir. Nella ripresa, come tutta la squadra, scompare.

WALACE 5,5 - Non ripete la buona prestazione di Cagliari, ma non era al meglio. Un paio di interessati cambi di fronte.

FOFANA 5 - In versione balneare: ci sta dopo aver tirato la carretta senza sosta. Di fatto il suo campionato è finito con quello straordinario gol alla Juve che è valso la salvezza.

SEMA 6 - L'unico a mettere in difficoltà il diretto avversario. Comincia da esterno, dopo l'ingresso di Zeegelar viene spostato nel ruolo di mezzala.

OKAKA 5 - Assente dall'inizio alla fine. Se è quello del posto lockdown non può essere lui il centravanti dal quale ripartire.

NESTOROVSKI 5,5 - Lui, a differenza di Okaka, almeno ci prova. Tecnicamente bello il gol che segna, peccato che fosse in netto fuorigioco.

LASAGNA 5,5 - Due spunti: sul primo sbaglia la scelta del passaggio (doveva servire De Paul), sul secondo cerca l'assist invece della rete personale che sarebbe valsa il 2-2.

ZEEGELAAR 5,5 - Entra a metà ripresa e si adegua all'andazzo della squadra che non ha la testa nella partita.