Messaggero Veneto, le pagelle: Musso e Mandragora sbagliano, Larsen il più convincente

27.01.2020 10:30 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Messaggero Veneto, le pagelle: Musso e Mandragora sbagliano, Larsen il più convincente

Le pagelle del Messaggero Veneto.

MUSSO 4,5 - In occasione del primo gol doveva uscire visto che la palla spiove in area, sul secondo fa il frittatone. Si riscatta parzialmente su Cornelius e Hernani.

BECAO 5 - Poco sicuro e troppo nervoso come conferma l'evitabile cartellino giallo. Dopo San Siro un'altra prestazione che fa pensare sul suo potenziale.

EKONG 5 - Prima rinvia corto e poi resta passivo sul gol di Gagliolo. Non è nuovo a certi errori. Esce per infortunio.

NUYTINCK 6 - Come sempre il migliore del terzetto difensivo. Lui non sbaglia e non perde mai la bussola.

LARSEN IL MIGLIORE 6,5 - Il più convincente per continuità di rendimento tra il primo e il secondo tempo. Comincia sganciandosi bene, sfruttando un paio di corridoi disegnatigli da De Paul, il cross che mette per la testa di Okaka meriterebbe di essere sfruttato meglio. Non ha colpe in occasione del gol di Gagliolo. Nella ripresa anche quando Gotti lo mette terzino destro fa il suo dovere e anche in questo caso in un paio di occasioni si sgancia.

DE PAUL 6,5 - Primo tempo così così, alza il livello nella ripresa quando Gotti lo piazza a destra nel tridente.

MANDRAGORA 4,5 - Rovina una prestazione positiva con due errori in fase di finalizzazione che in serie A non si possono vedere. E sono tre i gol mangiati con quello di San Siro.

FOFANA 6 - In leggera flessione dopo le ultime sfolgoranti prestazioni, suo il tacco che innesca il sinistro di Lasagna.

SEMA 6 - Bene fino a quando si avvicina all'area avversaria, poi gli manca il guizzo che serve per la rifinitura.

OKAKA 5 - Sbaglia subito un'occasione, poi stacca male sul cross di Larsen. Anche questi sono errori che pesano.

LASAGNA 5,5 - Colpisce la traversa a fine primo tempo (e anche questo è un gol sbagliato), nella ripresa a sinistra è una spina nel fianco degli emiliani. Ma quel 2-1 fallito...

JAJALO 6 - Entra con lo spirito giusto, ma non sempre le giocate sono all'altezza.

NESTOROVSKI SV - Carta della disperazione di Gotti.

DE MAIO SV - Sbaglia uno stop solo davanti a Sepe.