notizie

Messaggero Veneto, le pagelle: Lasagna gravemente insufficiente, Pussetto lotta e ci prova

Queste le pagelle del Messaggero Veneto. MUSSO 5,5 – Due tiri presi, due gol subiti. Va giù un po' in ritardo sul sinistro di Caprari. Trafitto da Letizia. BECAO 5,5 – Non precisissimo in fase di costruzione. Si prende...

Jessy Specogna

Queste le pagelle del Messaggero Veneto.

MUSSO 5,5 - Due tiri presi, due gol subiti. Va giù un po' in ritardo sul sinistro di Caprari. Trafitto da Letizia.

BECAO 5,5 - Non precisissimo in fase di costruzione. Si prende un'ammonizione che poi la fa essere timido quando viene puntato.

BONIFAZI 5,5 - Anche lui un po' passivo nell'azione del gol subito. È lui a uscire quando Gotti decide di passare alla difesa a quattro.

SAMIR 6 - Dalla sua parte naviga Insigne che per un tempo si vede poco. Uno dei meno colpevoli di questa brutta sconfitta

STRYGER LARSEN 5 - Serviva qualche iniziativa sulla fascia per creare delle crepe nel bunker giallorosso. Troppo impreciso al cross.

DE PAUL 6 - Apre con l'assist a Lasagna, chiude con la traversa su punizione nel recupero. In mezzo un po' troppo poco.

ARSLAN 5 - Errare è umano, perseverare è diabolico. È lui che perde ancora una volta la palla da cui nasce il gol di Caprari. Troppo spesso fuori posizione, poteva anche essere sostituito prima.

PEREYRA 5 - Viene sistematicamente raddoppiato eppure si intestardisce in alcune inutili iniziative personali. È forse quello che più di tutti ha pagato gli sforzi ravvicinati delle ultime due settimane.

ZEEGELAAR 5 - Poche iniziative e quelle poche sempre concluse con palloni imprecisi fatta eccezione per quello rasoterra della ripresa sul quale il Benevento rischia l'autorete. Troppo poco, comunque.

PUSSETTO 6 - L'unico che prenda qualche iniziativa, ma da solo diventa difficile. È sempre lui che va a mettere pressione sui difensori e sul portiere avversario. Nella ripresa perde anche lui un po' di incisività ma se tutti si battessero come lui...

LASAGNA 4 - Sul pallone di De Paul c'è scritto: "basta spingere". Lui lo mette alto: sarebbe stato quello dell'1-0 e si sarebbe vista tutta un'altra partita. Sbilenca anche la conclusione di esterno sinistro, imprecisa quella di destro con il portiere fuori dai pali. E non è finita qui: spreca anche l'assist di Deulofeu.

WALACE 5,5 - Prende il posto di Arslan quando la partita era ancora aperta ma non ripete la prestazione di Cagliari.

DEULOFEU sv - Entrato da pochi secondi mette Lasagna solo davanti a Montipò. Poi nel giro di pochi secondi prende due pestoni e deve chiedere il cambio.

TER AVEST 5 - Appena entrato si addormenta sulla palla che Caprari mette in profondità per Letizia. Evidentemente l'attenzione non era così alta.

NESTOROVSKI 5,5 - Un colpo di testa da posizione favorevole, ma non riesce a dargli la necessaria forza e precisione. Un po' poco visto che ha giocato metà della ripresa.