Marino: "Grande empatia tra la squadra e Gotti. Gli abbiamo chiesto di aiutarci anche contro la Sampdoria poi faremo altre valutazioni"

12.11.2019 13:58 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Marino: "Grande empatia tra la squadra e Gotti. Gli abbiamo chiesto di aiutarci anche contro la Sampdoria poi faremo altre valutazioni"

Avanti con Gotti, è questa la scelta dell'Udinese. Il direttore tecnico bianconero, Pierpaolo Marino, ha spiegato, ai microfoni di Radio Sportiva, la decisione di proseguire con il tecnico veneto: "Avevamo subito una debacle con 11 gol subiti in 4 giorni. Siamo dovuti intervenire sulla guida tecnica ma in pochi giorni non riesci a ponderare bene sulle persone da scegliere. Abbiamo puntato su Gotti per poter scegliere con tranquillità. La squadra ha reagito bene, soprattutto nella partita in casa del Genoa. C'è grande empatia tra Gotti ed il gruppo, per questo abbiamo prolungato il periodo di attesa. Gotti deve fare quanto di meglio nei suoi interessi a livello di comunicazione. Gli abbiamo chiesto di aiutarci anche nella gara contro la Sampdoria poi faremo altre valutazioni con la famiglia Pozzo. In questo momento Gotti è come un medico di famiglia che si è messo a disposizione della società. Questa per noi è una stagione che serve per gettare le basi a medio periodo, cercando di non essere coinvolti nella lotta per non retrocedere".