Lazio-Udinese, LE IMPRESSIONI A FINE PRIMO TEMPO, i bianconeri non ce la fanno, la squadra di Inzaghi viaggia su altri ritmi

17.04.2019 19:50 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio-Udinese, LE IMPRESSIONI A FINE PRIMO TEMPO, i bianconeri non ce la fanno, la squadra di Inzaghi viaggia su altri ritmi

Turno infrasettimanale insolito per Lazio e Udinese, che recuperano oggi la venticinquesima giornata. La profondità della rosa dei biancocelesti permette a Inzaghi di rinunciare sia a Luis Alberto che a Correa mettendo in campo Caicedo, sempre decisivo in queste partite, Tudor invece è in piena crisi ed è costretto a schierare Wilmot, Ingelsson e Badu, che fino ad ora avevano racimolato pochissimi minuti. La differenza è netta, i friulani ci provano, cercano di combinare qualcosa, ma davanti c'è un avversario tecnicamente e mentalmente di troppo superiore. Badu prova a ribaltare il pronostico, poi Immobile e Caicedo mettendo in chiaro le cose, con la rete dell'ex City. Ci si mettono anche errori ingenui da parte delle zebrette, come quello di Musso (che concede il corner) e Sandro, che insacca nella sua rete. Squadra che sul 2-0, già in difficoltà, fatica a reagire. Gli elementi titolari poi iniziano a sciogliersi, come il sopracitato Musso, che inizia a fare errori banali, o De Paul, che nella foga di creare qualcosa finisce col non costruire nulla. Partita che sembra già chiusa quasi prima di iniziare.