Disavventura per Muriel e la sua famiglia. Nel pomeriggio di ieri dei malviventi sono entrati in casa dell'attaccante colombiano, partito per la trasferta inglese che vedrà l'Udinese impegnata contro il Sunderland. Dopo aver superato i vari sistemi d'allarme, sono entrati nella villetta di Villaverde di Fagagna e, dopo aver messo a soqquadro il tutto, hanno svaligiato la casa, aprendo anche la cassaforte. Non trovando però nulla, poiché, come dichiarato dal consulente del lavoro Simone Tutino, che da tempo assiste Muriel, l'attaccante non tiene nulla di valore in casa. La ricerca per tutta la villetta di denaro e oggetti di valore è stata dunque vana e il tutto è stato scoperto nella serata di ieri, quando la compagna e la figlioletta del colombiano sono rientrate assieme proprio a Tutino. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, ma dopo l'accaduto la famiglia Muriel sembra intenzionata a cambiare casa. 

Sezione: Notizie / Data: Sab 09 agosto 2014 alle 13:30
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print